Living by Skema

PRODUTTORE

Il laminato è un materiale multistrato composto da fibra di legno ad alta densità (HDF) e materiale plastico, formato in più strati: da un film protettivo molto resistente overlay, da un foglio decorativo che imita l’essenza lignea, dal pannello HDF e da una contro-bilanciatura che contribuisce a mantenere la stabilità del prodotto, solitamente di materiale plastico. Rappresenta quindi la scelta ideale per chi desidera un pavimento economico effetto parquet più resistente all’usura e al cambiamento cromatico.
Altri fattori importanti da valutare per effettuare una scelta corretta sono la resistenza e lo spessore del laminato. La resistenza al calpestio del tipo di laminato viene indicata dalla sigla AC.
Essa è seguita da un numero da 1 a 6 (un numero più piccolo indica minor spessore e resistenza).
La resistenza all’impatto viene invece indicata dalla sigla IC. Essa è seguita da un numero da 1 a 3. (maggiore è il numero maggiore è la resistenza).
Il tipo di posa è flottante con preventiva stesura di un materassino sotto-pavimento specifico per laminato.
Essendo costituito in maggior parte di fibra legnosa, il laminato teme il ristagno dell’acqua, non tanto sulla superficie, che è tranquillamente lavabile con straccio umido e detergenti neutri, ma negli incastri dove i liquidi potrebbero penetrare all’interno e compromettere la struttura delle doghe.
Per questo motivo normalmente i pavimenti in laminato non vengono utilizzati in bagno e in cucina.